Hideo Kojima sarà tra i giudici della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia: si occuperà di Realtà Virtuale

Hideo Kojima farà parte della giuria della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, una notizia che farà sicuramente piacere ai videogiocatori, a prescindere dal loro gradimento delle opere del leggendario game designer giapponese, perché dà finalmente e forse definitivamente dignità al videogioco come mezzo di comunicazione e come forma d’arte.

Nel corso del tempo l’industria videoludica ha acquisito sempre più importanza anche a livello economico: sempre più videogiochi costavano addirittura più di produzioni cinematografiche, ed anche il ritorno economico era decisamente importante.

Senza contare l’impatto mediatico che hanno avuto e continuano ad avere videogiochi come The Last of Us 2, di cui si discute su base quotidiana ormai da mesi, o per citare un’opera proprio di Hideo Kojima stesso, Death Stranding, che pure monopolizzò le attenzioni di stampa e critica all’uscita.

Hideo Kojima in particolare è uno sviluppatore che ha sempre strizzato l’occhio al cinema, dimostrando di averne una grande cultura e un grande rispetto: la sua sensibilità nei confronti di questo mondo è forse una delle ragioni principali per cui è stato scelto come giudice a Venezia.

hideo kojima venezia

Sono quattro le Giurie internazionali che si occuperanno di assegnare i premi della 77ma edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica: Venezia 77, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, Venice Virtual Reality.

Nello specifico, all’autore di Metal Gear Solid è stato offerto l’incarico di selezionare il vincitore del premio Venice Virtual Reality, in una giuria composta dai registi Celine Tricart e Asif Kapadia. I tre si occuperanno di assegnare il Gran Premio della Giuria per la Migliore opera VR immersiva, Migliore esperienza VR immersiva e Migliore storia VR immersiva. 

La mostra si terrà dal 2 al 12 Settembre, anche se naturalmente in una formula rivisitata per via delle ben note questioni e preoccupazioni legate alla situazione sanitaria globale.

Che ne pensate della notizia? Vi fa piacere la scelta di Hideo Kojima come giudice a Venezia?

(Fonte: Ansa)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui