Game of Thrones: il prequel House of the Dragon, incentrato sulle vicende di Casa Targaryen, arriva nel 2022?

Con Game of Thrones ormai concluso da mesi, i fan orfani della serie tratta dai libri di George R. R. Martin riabbracceranno in futuro il mondo creato dallo scrittore con il prequel, House of The Dragon, che sembra possa andare in onda nel 2022, stando alle parole di Casey Bloys, a capo della programmazione di HBO.

Ovviamente non si tratta di nulla di inciso nella pietra, però sembra essere la data più probabile visto che la produzione e la scrittura dovrebbero concludersi quest’anno, le riprese l’anno prossimo e dunque presumibilmente dovremmo riuscire a vedere i primi episodi l’anno successivo ancora. Magari in inverno, come accadeva in precedenza per Game of Thrones stesso.

“Stanno scrivendo adesso. Se dovessi indovinare credo che potrebbe andare in onda nel 2022. Ci metto un grande asterisco, ma adesso è questo quello che direi” ha detto Condal.

Come ricorderete, House of The Dragon è uno spin-off da 10 episodi che si concentrerà prevalentemente sulla casata dei Targaryen, sarà basato sul libro Fire & Blood, e sarà ambientato 300 anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones. L’annuncio ufficiale è arrivato lo scorso Ottobre, in concomitanza con la cancellazione dell’altro spin-off in lavorazione, con Naomi Watts, noto come Bloodmoon.

house of the dragon

Miguel Sapochnik, che ha diretto diversi episodi molto apprezzati di Game of Thrones, tra cui “The Long Night”, “Battle of the Bastards” e “Hardhome” farà da co-sceneggiatore e da produttore esecutivo insieme allo stesso Martin e Vince Gerardis. Sapochnik inoltre dirigerà il pilota ed alcuni altri episodi.

“L’Universo di Game of Thrones è pieno di storie. Non vediamo l’ora di esplorare le origini di Casa Targaryen e i primi giorni di Westeros insieme a Miguel, Ryan e George”, ha concluso Bloys.

Che ne pensate? Cosa vi aspettate dalla serie? Credete sia plausibile un lancio nel 2022?

(Fonte: The Wrap)

No more articles