Dopo la morte di Russi Taylor i Simpson potrebbero dire addio al personaggio di Martin Prince

Lutto nel mondo del cinema e della televisione: stamattina è stato dato l’annuncio della scomparsa di Russi Taylor, attrice e doppiatrice 75enne nota soprattutto per aver dato la voce a Minnie nei cartoni di Walt Disney e al personaggio di Martin Prince ne I Simpson.

L’attrice aveva anche doppiato Qui, Quo Qua e diverse altre voci sempre nell’universo della gialla famiglia di Springfield.

La sua è sicuramente una perdita gravissima per il franchise di Matt Groening, che potrebbe essere costretto a dare l’addio a un altro importante personaggio della celebre serie animata.

Taylor ne I Simpson aveva dato la voce anche alle gemelle Sherri e Terri e allo studente tedesco Uter, tutti personaggi secondari più o meno importanti e ricorrenti nella serie, mentre quello di Martin Prince era invece piuttosto importante.

i simpson martin prince

Il cartoon si è già trovato ad affrontare situazioni del genere. Quando morì Marcia Wallace, doppiatrice della Signorina Caprapall (Mrs. Krabappel in lingua originale), fu deciso di ritirare il suo personaggio dalle scene.

Anche la cuoca Doris subì un destino del genere, dopo la morte della doppiatrice Doris Grau, ma dopo qualche anno di assenza tornò nella serie, doppiata da Tress MacNeille, che nella serie originale dà la voce ad Agnes Skinner, Brandine, La gattara e altri personaggi.

Tocca vedere adesso quale decisione prenderanno Groening e soci per il futuro del personaggio di Martin Prince.

Intanto sui social sono apparsi diversi messaggi di cordoglio in onore dell’attrice, come quello della Walt Disney Company e di Al Jean.

 

(Fonte: Comic Book)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.