I Simpson e gli speciali di Halloween: una tradizione vincente

Halloween è finalmente arrivato, e se siete troppo grandi per andare in giro a fare “Dolcetto o scherzetto?”, o troppo fifoni per organizzare la classica maratona di film horror insieme agli amici per questo giorno speciale, potete passare una vigilia di Ognissanti “alternativa” in compagnia della famiglia più gialla e irriverente della TV: parliamo ovviamente dei Simpson e dei loro migliori episodi di Halloween.

La spaventosa festa infatti, gli autori della serie animata sull’allegra famigliola di Springfield l’hanno trattata sempre in modo particolare, dedicando  un episodio a tema in ogni stagione, per quella Treehouse of Horror che è diventata un appuntamento fisso e irrinunciabile sia per gli spettatori che per gli autori stessi.

L’episodio speciale annuale infatti è un modo per gli sceneggiatori di sperimentare, di esagerare, di tentare cose che nella serie regolare stonerebbero, ed hanno creato talvolta alcuni piccoli capolavori che sono rimasti nel cuore dei fan come e più di alcuni episodi “tradizionali”. Ogni episodio speciale si compone di tre mini-storie, che in origine erano legate da un comune filo conduttore, una tradizione che si è poi persa nel corso delle stagioni, ed alcuni di essi sono davvero delle piccole perle.

Lo avete capito insomma: la casetta sull’albero di Bart Simpson che dà il nome alla serie, è il posto perfetto per trascorrere Halloween. Radunate gli amici e pensate agli snack: agli episodi da vedere ci pensiamo noi.

Affamati sono i dannati – Hungry are the damned – S02E03

Si tratta del secondo  mini-episodio del primo speciale di Halloween in assoluto dei Simpson. La tradizione della Treehouse of Horror è infatti iniziata solamente nella seconda stagione. Parliamo quindi di una puntata storica per certi versi, ma soprattutto molto divertente. I Simpson sono rapiti da Kang e Kodos, gli inquietanti alieni verdi che sono diventati poi un simbolo delle puntate di Halloween della serie animata. I due sembrano essere piuttosto benevoli nei confronti di Homer e il resto della truppa, che però inizia a insospettirsi per il fatto che i due alieni tengono costantemente sotto controllo il loro peso, e parlano di “una cena speciale in onore dei terrestri”. Lisa scopre per caso un libro all’interno della nave, per quella che è una delle gag più divertenti della puntata.

Il volume è infatti impolverato, e il titolo non si legge bene: per Lisa è “How to cook humans”, ossia “Come cucinare gli umani”. Uno dei due alieni allora scosta della polvere dalla copertina e rivela il vero titolo: “How to cook FOR humans”, “Come cucinare PER gli umani”. Lisa soffia via altra polvere e il titolo diventa: “How to cook FORTY humans”, “Come cucinare QUARANTA umani”. Infine l’alieno scosta ancora ulteriore polvere dalla copertina scoprendo il titolo definitivo: “How to cook FOR forty humans”, “Come cucinare PER quaranta umani”, rivelando l’esistenza di un vero banchetto in onore dei Simpson. A quel punto però i sospetti dei Simpson infastidiscono gli alieni, che li mandano a casa.

 simpson migliori episodi halloween

Affamati sono i dannati è una parodia di un episodio di Ai confini della realtà, e sono presenti riferimenti al film La donna che visse due volte e ad Alien.

Clown senza pietà – Clown without pity – S04E07

Siamo nella quarta stagione dei Simpson, ormai definitivamente consacrati come un successo planetario. Nel mini-episodio in questione, che attinge ancora una volta da Ai confini della realtà, e contiene riferimenti a Cape Fear, Homer dimentica di comprare un regalo a Bart per il suo compleanno, e si reca in fretta e furia a cercare di rimediare. Finisce in un negozio gestito da un inquietante individuo che afferma di vendere “Oggetti proibiti dai luoghi dove gli uomini non osano mettere piede e yogurt congelato, che io chiamo Congurt”.

 simpson migliori episodi halloween
All’interno del negozio avviene un altro dialogo memorabile tra Homer e il negoziante:

Negoziante: “Prenda questo oggetto, ma attenzione: porta con sé una terribile maledizione!”
Homer: “Questo è male!”
N:Ma con esso è compreso un congurt gratis”
H: “Questo è bene!”
N: “Anche il congurt ha una maledizione”
H: “Questo è male!”
N: “Ma può arricchirlo con uno sciroppo di suo gusto”
H: “Questo è bene!”
N: “Gli sciroppi contengono benzoato di potassio”
H: “…”
N: “E questo è male”

Homer compra così una bambola di Krusty il Clown “maledetta”, che tenterà di ucciderlo nei modi più disparati, finché alla fine non scopre, con l’aiuto di un tecnico, che esiste un tastino “Bene/Male” sul retro della bambola, che era impostato su Male. Cambiando impostazione, la bambola diventa buona e Homer si vendica rendendola il suo schiavo.

Digitate Z per Zombie – Dial “Z” for “Zombies – S04E05

Questo mini-episodio è preso dalla stessa puntata di quello precedente, uno dei migliori e più ispirati episodi di Halloween dei Simpson. Bart e Lisa tentano di riportare in vita il proprio gatto con un rito occulto, ma sbagliano formula ed evocano centinaia di zombie, che proprio la famiglia Simpson dovrà fronteggiare. Alla fine dell’episodio c’è spazio anche per una piccola critica alla gioventù dell’epoca, che viene accusata di starsene davanti alla tv passivamente, proprio come gli zombie dell’episodio .

Anche in questo mini-capitolo c’è un dialogo surreale esilarante, stavolta tra Homer, Lisa e Bart:

Lisa e Bart: “Papà, papà, abbiamo fatto una cosa terribile!”
Homer: “Avete sfasciato la macchina?”
LB: “No”
H: “Avete resuscitato i morti?”
LB: “Sì!”
H: “Ma la macchina sta bene?”
LB: “Sì”
H: “Allora tutto a posto”

Dracula di Bart Simpson – Bart Simpson’s Dracula – S05E05

Parodia del Dracula di Bram Stoker e di Nosferatu, in questo mini-episodio la famiglia Simpson viene invitata a cena nel castello del Signor Burns, che è palesemente diventato un vampiro. Beve sangue a cena con gli ospiti, gli ha ordinato di lavarsi il collo prima di presentarsi, così Lisa si insospettisce e scopre insieme a Bart un passaggio segreto che svela una stanza nascosta dove sono nascoste le tombe di altri vampiri. I due scappano via, ma lo stesso Bart scopre, dopo aver risalito la scalinata che portava alla stanza, una leva con scritto “Scivolata superdivertente” e non resiste alla tentazione. Scivola così nuovamente verso la stanza, dove viene aggredito dagli altri vampiri, diventandone uno a sua volta. Tornati a casa, Bart cerca di mordere la sorella, e la famiglia decide di uccidere il capo-vampiro affinché lo stesso Bart e gli altri abitanti di Springfield vampirizzati tornino normali.

Anche qui c’è un altro momento surreale, con Abe Simpson che entra in casa armato di palo di legno e martello urlando “Presto! Dobbiamo uccidere il ragazzo!”. Lisa si stupisce che il nonno  sia a conoscenza dell’accaduto e chiede: “Nonno, come sai che Bart è un vampiro?”, e il nonno: “È un vampiro?”, e scappa via urlando.

 simpson migliori episodi halloween

Il plot twist della puntata è che anche una volta ucciso il Signor Burns, i vampiri non tornano normali, per cui si scopre che il capo-vampiro non è altri che Marge, che per la prima volta nella serie si trova nelle vesti di “cattivo”.

The Shinning – S06E06

 simpson migliori episodi halloween

Questo mini-episodio è un vero e proprio capolavoro. Si tratta di una parodia del celebre film di Stanley Kubrick, con Homer nel ruolo del protagonista. Il Signor Burns affida alla famiglia Simpson la cura della propria magione in montagna, e per assicurarsi che lavorino decide di staccare la spina e portarsi via le scorte di birra. È a quel punto che “Niente TV e niente birra rendono Homer pazzo furioso”. Homer comincia a dare segni di squilibrio, e sogna il fantasma di Boe il barista che gli intima di uccidere tutti. Nel frattempo Bart nel tentativo di chiedere aiuto, si mette in contatto col giardiniere Willie tramite la “lucentezza”, parodia della “Luccicanza” di Shining, ma quest’ultimo viene subito ucciso da Homer con un’ascia.

Grazie al televisore portatile di Willie però, Homer si calma e alla fine finisce a guardare la TV insieme al resto della famiglia.

Il mostro ed io – The Thing and I – S07E01

Anche questo è uno degli speciali di Halloween dei Simpson più ispirati, e per questo motivo consigliamo di guardarla nella sua interezza. Noi in particolare ci concentriamo però sul primo mini-episodio è quello famosissimo in cui viene introdotto il gemello di Bart, Hugo. Bart e Lisa si insospettiscono quando sentono rumori dalla soffitta, e vedendo che  Homer si reca di tanto in tanto proprio in solaio con un secchio di teste di pesce. Sospettando che stia sfamando qualche creatura, i due scoprono l’esistenza proprio di Hugo. Homer e Marge allora gli spiegano la situazione: si tratta del gemello siamese di Bart ritenuto però troppo violento e malvagio e per questo tenuto segregato in casa. Tramite il Dottor Hibbert però viene alla luce un’inquietante scoperta: in base alla posizione della cicatrice nei due bambini, il gemello cattivo sarebbe in realtà Bart, che dunque si scambia di posto con Hugo alla fine della puntata.

 simpson migliori episodi halloween

Gli altri due mini-episodi sono la creazione della mini-civiltà avanzatissima da parte di Lisa, e la parodia delle elezioni presidenziali americane del 1996, dove Kang e Kodos prendono le sembianze di Bill Clinton e Bob Dole per soggiogare il nostro pianeta.

Robot Dolce Casa – House of WhacksS13E01

Altro piccolo capolavoro halloweeniano, gran parte della trama è una parodia di 2001 Odissea nello Spazio. I Simpson acquistano l’Ultracasa 3000, un intelligenza artificiale avanzata in grado di gestire tutti gli aspetti della casa. Considerando che l’episodio è andato in onda nel 2001, può tranquillamente annoverarsi tra i vari “I Simpson hanno predetto cose” tanto in voga negli ultimi anni, visto che adesso siamo nell’era della domotica, prevista con 18 anni d’anticipo.

Non tutto però funziona alla perfezione, e il computer che cura la casa, che ha la voce di Pierce Brosnan, finisce per innamorarsi di Marge e tenta di uccidere Homer, che alla fine riuscirà ad avere la meglio sul supercomputer per regalarlo poi a Patty e Selma.

Curiosamente nella puntata è presente anche un cammeo di Matthew Perry, una delle voci selezionabili per l’intelligenza artificiale, che riprende una delle gag ricorrenti del suo personaggio in Friends dicendo “Could I BE anymore of a house?”, che in italiano per la verità funziona di meno.

La Zona Ned – The Ned Zone – S16 E01

Flanders, colpito in testa da Homer con una palla da bowling in un bizzarro incidente, riceve un particolare quanto inquietante dono: riesce a prevedere la morte delle persone.

Il baffuto vicino di casa dei Simpson scopre in anticipo come morirà chi si mette in contatto con lui, e la morte avviene puntualmente subito dopo. Homer scopre questo dono e gli chiede, con aria di sfida, di prevedere anche la sua. Così Flanders scopre che sarà lui stesso ad uccidere Homer sparandogli all’interno della centrale nucleare.

Flanders si fa così premettere da Homer di non recarsi più al lavoro, turbato dalla visione, ma è il giorno del compleanno di Lenny, e Homer non vuole perdersi il buffet. Flanders decide di seguirlo e sarà così che si avvererà la sua visione. Nell’immagine vista da Flanders infatti, Homer premeva un tasto che avrebbe causato un incidente nucleare e la distruzione di tutta Springfield. Così lo contatta via interfono e gli chiede: “Homer, non premere il pulsante rosso! Non farlo! Così uccidi tutti!”, ma purtroppo questo non funziona bene, ed alcune parole non vengono trasmesse per intero. Homer così sente “Homer! Premere il pulsante rosso! Farlo! Uccidi tutti!”. E indovinate cosa succede alla fine…

Il DDDlino perfetto – Dial “D” for “Diddly” – S23E03

Uno degli episodi più pessimistici dei Simpson, per via di un accanirsi su Ned Flanders che alla fine risulta tanto macabro quanto divertente. Homer con l’uso di un microfono riesce ad ingannare Ned facendogli credere di essere Dio, e quello che era iniziato come uno scherzo, finisce per diventare un surreale omicidio. Homer così decide di sfruttare Flanders per fargli uccidere “per conto di Dio” le persone che gli stanno antipatiche.

 simpson migliori episodi halloween

Flanders alla fine capisce il trucco, e prima di poter uccidere Homer per vendicarsi viene anticipato da Dio stesso, che lo strangola come lo stesso Homer fa con Bart. Marge chiede allora a Dio di farlo tornare in vita, ma per tutta risposta Dio le dice: “Temo che non farebbe piacere al capo di sotto”, indicando che a comandare l’Aldilà è in realtà il Diavolo. Flanders allora si chiede, sconsolato, “C’è un limite al peggio?”, per poi scoprire che Maude, la sua defunta moglie, è una delle concubine di Satana.

Giornatina niente male per Flanders, insomma.

The Others – S26E04

Fin dal titolo è evidente che si tratti di una parodia di The Others, ma questo episodio è molto più ricco di citazioni e parodie di quanto uno si aspetti. Il ruolo dei fantasmi è infatti affidato agli stessi Simpson, ma nella loro primissima versione, quella apparsa per la prima volta negli anni ottanta al Tracey Ullman Show.

Nell’episodio, Homer finisce per innamorarsi della versione più giovane di Marge, che decide di uccidersi per riconquistarlo sotto forma di fantasma. L’Homer del passato uccide a sua volta quello del presente per gelosia, e insomma piano piano tutti i personaggi dei Simpson passano a miglior vita diventando fantasmi.

A quel punto Lisa si chiede se oltre a quella del passato e quella attuale, esistano altre versioni dei Simpson, ed ecco che la casa della gialla famiglia di Springfield viene invasa da versioni Simpson di ogni specie, basati sui personaggi di altri show animati, tra cui si riconoscono South Park, Adventure Time, i Pokémon, Bleach, L’Attacco dei Giganti, Naruto, i Minions e tantissimi altri. Una sorta di omaggio al mondo della televisione e della cultura pop sicuramente sfizioso.

 simpson migliori episodi halloween

Questi sono i mini-episodi che abbiamo scelto, fermo restando che si tratta di un elenco assolutamente a discrezione di chi vi scrive, messo peraltro nemmeno sotto forma di classifica. Ce ne sarebbero insomma tantissimi altri da citare, ma d’altronde quello che è andato in onda negli scorsi giorni negli Stati Uniti è il trentesimo speciale di Halloween della serie (che contiene peraltro una parodia di Stranger Things). E non vorrete mica farci credere che trenta episodi filati dei Simpson vi facciano paura? E allora, come dicevamo in apertura, che inizi pure la maratona!

No more articles