ATTENZIONE! Il seguente articolo può contenere SPOILER su Avengers: Infinity War. Se non volete anticipazioni non proseguite nella lettura.

Dopo l’uscita dell’attesissimo trailer di Avengers: Infinity War, Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, è tornato a parlare della pellicola. In particolare è il personaggio di Thanos ad essere al centro dell’attenzione.

E le sue rivelazioni potrebbero avere un certo peso nell’economia dell’intera trama.

“Infinity War è il più grosso film che abbiamo mai realizzato” esordisce Feige “Josh (Brolin ndr.) sta facendo benissimo come Thanos. È dal primo Avengers che creiamo interesse nel pubblico su questo personaggio. Alla fine di The Avengers, Thanos si voltava verso la telecamera e si capiva che stava per accadere qualcosa di veramente terribile. Quando stuzzichi cosi tanto, alla fine devi fare le cose per bene. Già nei primi cinque minuti di Infinity War il pubblico capirà perché Thanos sia il più grande villain dell’Universo Marvel”.

Un ultima nota è arrivata sugli alleati di Thanos. “Thanos non ha cosi tanto bisogno di aiuto. Può prendersi cura di sé stesso da solo” ha affermato. Tuttavia Un certo fratello di Thor potrebbe apparire al suo fianco per un po’ di tempo“. Probabile che il presidente si stia riferendo a Loki, confermando quindi il voltafaccia del dio dell’inganno. Ma c’è anche la possibilità che stia parlando di Hela, magari sopravvissuta alla distruzione di Asgard.

(fonte: ComicBook.com)

No more articles