Le vendite dell’ultima serie di Hitman, realizzata da IO Interactive, non si sono dimostrate all’altezza delle aspettative di Square Enix, tanto che, nonostante le lodi della critica e del pubblico, la compagnia nipponica ha stimato una perdita finanziaria di circa 5 miliardi di yen.

Per sopperire al danno, Square Enix ha così deciso di vendere lo studio danese e, dallo scorso 31 marzo, ancora non si è trovato un acquirente in grado di garantire la sopravvivenza di IO Interactive.

Nonostante le azioni e i giudizi di Square, il team può ancora contare sul grande supporto dei fan, che non hanno esitato ad inviare messaggi per sostenere lo studio che, al momento, continua a non voler commentare pubblicamente la decisione presa.

Nei più recenti tweet di risposta ai fan, il team ha ringraziato per il supporto dimostrato sottolineando che avranno “altro da dire sulla questione, in un secondo momento. Per ora, torniamo a creare videogiochi.”

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui