Il Joker di Joaquin Phoenix è un successo, ma Jared Leto è deluso di essere stato messo da parte

Se il Joker di Joaquin Phoenix sembra star piacendo proprio a tutti, c’è una persona in particolare a cui il film è risultato particolarmente indigesto: Jared Leto.

O meglio, non sappiamo cosa effettivamente l’attore ne pensi del film in sé, ma di sicuro il fatto di essere stato rimpiazzato non gli ha fatto piacere. È quanto emerge da un report di The Hollywood Reporter, che ha fatto prima chiarezza sul coinvolgimento di Martin Scorsese nel film.

Il celebre regista, che pure recentemente si è scagliato contro i cinecomic, all’inizio ha avuto un ruolo chiave nella pellicola, principalmente nell’ottenere l’approvazione da parte dei capi di Warner Bros., e avrebbe anche dovuto figurare tra i produttori.

Il report però prosegue parlando di come Jared Leto si sia sentito alienato e contrariato dalla notizia che Joaquin Phoenix sarebbe stata la prossima incarnazione del Joker.

jared leto joker

Non dev’essere stato facile insomma per l’attore, che è stato messo da parte da Warner dopo che la sua ultima interpretazione del personaggio era stata tutt’altro che convincente. Leto era infatti entusiasta di recitare la parte di Joker, ed ha amato davvero recitare in Suicide Squad, ma la sua performance, complice anche la generale qualità del film decisamente al di sotto delle aspettative, ha un po’ deluso ed è stata piuttosto criticata da pubblico e critica.

Già la notizia di non dover riprendere il ruolo in Birds of Prey con Margot Robbie né nel nuovo The Suicide Squad di James Gunn, deve averlo davvero deluso molto.

Nel frattempo però la scelta di Warner sembra essersi rivelata molto indovinata, dati i numeri che il film di Todd Phillips sta macinando.

Voi che ne pensate? Come giudicate la sua interpretazione di Joker?

(Fonte: Heroic Hollywood)

No more articles