Problemi per l’arrivo in Occidente di Judgement

Brutta disavventura per SEGA e per i fan di Yakuza Studio, visto che sembra che l’uscita occidentale di Judgement sia stata messa in discussione.

La software house ha infatti sospeso temporaneamente la vendita e la pubblicizzazione del titolo dopo che l’attore Pierre Taki è stato arrestato per detenzione e utilizzo di cocaina.

L’attore interpreta il personaggio di Kyohei Hamura nel gioco, e SEGA per evitare un cattivo ritorno di immagine ha voluto agire in questo modo, mettendo anche in dubbio la release occidentale del gioco, che era prevista per il 25 giugno.

Recentemente Takashi Mochizuki del WSJ ha riportato su Twitter che la software house sta attualmente riconsiderando l’uscita occidentale di Judgement, specificando che non sia stata ancora presa una decisione.

Ore di attesa dunque: riusciremo a vedere l’arrivo del titolo anche nel nostro Paese?

(Fonte: Gematsu)

No more articles