Kevin Feige, in occasione dell’uscita globale di Avengers: Infinity War, è tornato a parlare delle fonti d’ispirazione del Marvel Cinematic Universe. Tra queste spicca in particolar modo Star Wars.

“Una delle cose che ha reso grande Star Wars in comune con i personaggi Marvel dei fumetti e che cerchiamo di emulare nei film è rivolto al tipo di persone che vogliono andare a vederlo nella settimana di uscita. Il nostro compito è assicurarci che il pubblico abbia il miglior intrattenimento possibile” ha spiegato Feige. “Se poi il pubblico vuole andare a vederlo una seconda, una terza una quarta o una quinta volta potrà scovare nel film ulteriori dettagli”.

“Abbiamo un gruppo principale di registi nel team di produttori esecutivi, con cui lavoriamo da quasi dieci anni, ed è un piccolo gruppo interno che, per vari motivi, chiamiamo “Parlamento”, considerato che spesso urliamo l’un l’altro attraverso i tavoli e tenere traccia di quanto diciamo penso sia complicato per noi come lo è per Star Wars. Abbiamo dieci anni, Star Wars ne ha più di 40 anni, ma trasmette davvero il messaggio di ogni singolo film e di ogni singola storia che stiamo raccontando. Il nocciolo di cineasti che lavorano su tutti questi film che tengono le fila del percorso fatto fino a questo momento”.

(fonte: ComicBookMovie.com)

No more articles