L’offerta Home Video di Koch Media dedicata all’animazione si arricchisce di un altro importante brand, Bing, un vero fenomeno.

Koch Media annuncia di avere acquisito, da Acamar Films, la property della serie animata inglese BING.

BING è l’adattamento del coniglio dei libri dell’illustratore Ted Dewan, vincitore dell’International Emmy Awards 2016. La serie ha vinto, dal suo debutto in Inghilterra, un Writer’s Guild Award e una nomination al BAFTA per i cartoni animati di età prescolare.

La serie segue la crescita del piccolo Bing che si trova ad affrontare sfide che presto si rivelano più complicate del previsto. Grazie alle sue capacità e all’aiuto dei suoi amici, Bing riuscirà a superare gli ostacoli e a trarre insegnamenti da ciascuna di queste esperienze.

La particolarità della serie è saper raccontare la vita quotidiana dei bambini e dei loro genitori alle prese con le scoperte del mondo in questa fase della vita prescolare.

Inoltre la serie è sviluppata avvalendosi di accurate ricerche pedagogiche e costruita con il primario obiettivo di coinvolgere e divertire i più piccoli e di offrire un secondo livello di
lettura a genitori ed educatori.

BING rappresenta un vero e proprio fenomeno a livello internazionale. Arrivato in Italia lo
scorso anno, è stato capace in poco tempo di conquistare il pubblico televisivo anche nel nostro
Paese”, ha commentato Umberto Bettini, Country Manager Koch Media. “Siamo doppiamente soddisfatti di poter annoverare anche questa property nel nostro portfolio Home Video dedicato all’animazione. Da un lato perché si tratta di un’ulteriore conferma del fatto che Koch Media sia riconosciuta, anche a livello internazionale, quale distributore indipendente N. 1 di prodotti di animazione e di serie animate; dall’altro perché BING rappresenta un prodotto di assoluto valore che rispetta appieno i nostri criteri di selezione soprattutto nei confronti di un target così particolare e delicato come i bambini in età prescolare”.

No more articles