Hideo Kojima e i suoi tweet misteriosi: ci sono nuovi progetti in arrivo, o ci sta semplicemente trollando?

Qualche settimana fa Hideo Kojima aveva annunciato l’arrivo di… qualcosa, nel 2020, riguardante Death Stranding: adesso con dei misteriosi tweet sembra volerci dire qualcosa, anche se non è chiaro se si tratti di informazioni sullo stesso gioco, o su un nuovo progetto.

Facciamo il punto della situazione: proprio nella giornata di ieri, il 28 Febbraio, l’account Twitter di Kojima Productions ha postato una foto ritraente Aki Saito, il responsabile della comunicazione dello studio, mentre scrive con una matita su un bloc notes.

Testo e immagine sono stati analizzati dai fan, come spesso accade quando si parla di Hideo Kojima, ed hanno trovato alcuni indizi veramente interessanti. Innanzitutto il messaggio inizia con la frase “Sorry to be silent”, “Scusate se sono stato in silenzio“, con quel “silent“, appunto, che ha subito fatto suonare una campanella ad alcuni giocatori.

kojima tweet

In più, zoomando sulla foto in questione, è possibile vedere che sulla matita c’è scritto “Pyramid“. Siamo a due indizi. Ma si sa, tre indizi fanno una prova. Ecco il terzo indizio: un secondo tweet di un altro dipendente di Kojima Productions. Hi All, Aki is still alive, and he is still Head of Communications. He’s in Japan, I’m in the UK !“. Notate qualche leggera assonanza con la parola “Hill“?

Insomma, ovviamente bisogna andarci con i piedi di piombo, perché Kojima ci ha abituati spesso a trollate divertenti. Eppure gli indizi li hanno visti in molti, e un nuovo Silent Hill affidato a Kojima, dopo tutte le vicende che sono successe negli ultimi anni, avrebbe davvero del clamoroso.

Tornando alla foto, un altro particolare visibile è che sul bloc notes di Aki Saito c’è scritto “Next week”. La soluzione dell’enigma potrebbe arrivare dunque già la prossima settimana. Siamo sicuri di essere pronti?

Kojima, perché ci fai questo? Non potevi fare tweet normali come tutti?

 

No more articles