Kurt Russell ha rivelato un dettaglio di Guardiani della Galassia Vol. 2.

La pellicola di James Gunn si apre con una scena ambientata nel 1980 in cui vediamo il personaggio interpretato dall’attore, Ego, insieme alla madre di Peter Quill.

Russell ha spiegato che l’effetto del ringiovanimento è stato ottenuto, in gran parte grazie al make up. Solo un piccolo ritocco è stato fatto in digitale. “Ho un personale e straordinario addetto al make-up con cui ho fatto ben 28 film [Dennis Ledger]. Per il 90% si tratta di lavoro fatto da lui grazie alla consapevolezza che ha in materia di trucco, impiegando gli “stratagemmi” che conosce in materia. Non hanno usato tanto il computer. È fantastico quello che può fare e quello che possiamo ottenere con una parrucca. Poi alleggerisci la tua voce e impieghi la tua fisicità per recitare, recitare in versione “giovane””.

(fonte: CinemaBlen.com)

No more articles