Come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, il live-action de La Bella e La Bestia avrà un personaggio omosessuale, LeFou (interpretato da Josh Gad).

Benchè si tratti di una svolta per un film Disney, la cosa ha suscitato diverse polemiche, dopo che un cinema in Alabama ha deciso di non mostrare il film proprio a causa dell’omosessualità di LeFou.

Ora sembra che anche la Russia stia considerando l’ipotesi di bandire il film dalle proprie sale cinematografiche perché vieterebbe la legge che proibisce la “propaganda omosessuale” verso i minori.

Vladimir Medinsky, ministro della cultura russa, ha dichiarato alla BBC: “Appena avremo una copia del film e i documenti per la distribuzione, prenderemo in considerazione la cosa nei rispetti della legge”.

Staremo a vedere come si evolverà la situazione.

(Fonte: THR)

 

No more articles