Niente da fare per Lizzie McGuire: Disney ha cancellato il reboot della serie con Hilary Duff

Il tanto atteso reboot di Lizzie McGuire alla fine non si farà: Disney ha deciso di non proseguire con il progetto, che dunque è stato cancellato, e Hilary Duff ha confermato la notizia con un lungo messaggio via Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

“È stato un onore avere il personaggio di Lizzie nella mia vita. Ha avuto un impatto così duraturo su molte persone, inclusa me. Vedere l’affetto dei fan e l’amore nei suoi confronti ancora oggi significa tantissimo per me. Conosco gli sforzi e le conversazioni che abbiamo fatto per tentare di fare un buon reboot, ma alla fine nonostante tutto non succederà. Voglio che un reboot di Lizzie sia onesto e rispecchi quello che Lizzie sarebbe oggi. È quello che il personaggio merita. Possiamo tutti prenderci un momento per pensare alla donna fantastica che sarebbe stata e alle avventure nelle quali ci avrebbe portato. Sono molto triste, ma vi giuro che tutti hanno fatto del loro meglio, e semplicemente le stelle non si sono allineate. D’altronde siamo pur sempre nel 2020.”

La serie avrebbe visto il ritorno dell’autrice e di gran parte del cast originale, perlomeno quando fu annunciata già ad Agosto 2019. Nel corso della produzione però, Terri Minsky decise di abbandonare per via di divergenze creative con Disney.

lizzie mcguire reboot cancellato

Stando alla sinossi infatti, Lizzie McGuire stava ormai per compiere trent’anni, e sta per scoprire che la sua vita da sogno (ha il lavoro, il ragazzo e la casa dei suoi sogni a New York) non è tutta rose e fiori, e avrebbe affrontato gli alti e bassi della vita da adulti insieme alla famiglia, gli amici e alla sé stessa tredicenne in versione animata.

Hilary Duff tentò di far spostare la serie su Hulu, per portare in maniera più “libera” la vita da adulta di Lizzie, ma la richiesta non fu accolta, e nemmeno la nuova Star sembra poter offrire un posto all’agognato reboot. Oggi la notizia della cancellazione.

Che ne pensate? Avreste voluto vedere il reboot di Lizzie McGuire?

(Fonte: TV Line)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui