Non c’è pace per Final Fantasy VII Remake, il rifacimento di uno dei titoli più apprezzati di sempre del franchise di Square-Enix, il cui sviluppo sembra essere ancora più complicato del previsto.

La voce arriva tramite Reddit, dove lo sviluppatore Dan Tsukasa avrebbe dichiarato che lo sviluppo del gioco sarebbe stato completamente interrotto due anni fa, e poi ripreso da zero, da un altro team.

“Non è in sviluppo da 4 anni, ma da 2. Hanno tolto il gioco da Cyberconnect2 e l’hanno ricominciato da capo, perché il loro lavoro era inutile e ancora molto indietro, e ciò nonostante era più facile rifarlo da zero che non continuare il loro lavoro. Quando una compagnia toglie l’incarico ad un’altra, è mai stato un buon segno? So che il lavoro di CyberConnects era inutilizzabile, ho lavorato con loro, so qual è il loro livello. Non sto speculando, ho lavorato con queste persone e conosco gente che lavora ancora sia in Square che in CC2, sto spiegando ciò che è successo da quanto ne so.”

Al momento non essendoci nessuna conferma a riguardo, la notizia è da prendere come un semplice rumor, ma se dovesse essere confermata sarebbe davvero un brutto segno per tutti i fan che aspettano il gioco, al momento ancora privo di data d’uscita, che potrebbe dunque ulteriormente tardare.

(Fonte: Resetera)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.