Ottimi riscontri dalla critica verso Luca, nuovo film Disney Pixar

Pollice su per Luca, il nuovo film creato dal regista italiano Enrico Casarosa: l’ultimo lavoro della Pixar pare aver ottenuto l’approvazione della critica. Tra quanti hanno avuto modo di vedere il film in anteprima sono fioccate le impressioni positive. Insomma, anche questa volta la Pixar sembra aver fatto centro.

In generale i critici sembrano aver gradito il profondo tema di amicizia alla base del film, lodando la caratterizzazione dei personaggi e l’ambientazione. Anche il tema dell’individuo e della sua unicità sembra emergere positivamente dal film, cosa che molti degli spettatori che hanno visto in anteprila la pellicola hanno sottolineato con favore.

Il parere delle critica su Luca: il film è una nuova pietra miliare di Pixar?

Qui di seguito vi riportiamo alcuni dei pareri dei critici che hanno potuto vedere il film di Pixar in anteprima.

Amy Fulcher di Fandango è tra i primi critici cinematografici a lodare il film. “Luca è affascinante e delizioso in ogni suo fotogramma, come ci si poteva aspettare. Non sono il solito ammasso di pianto in cui mi trasformo alla fine di ogni film Pixar, ma mi sento come se avessi appena visitato la Riviera Ligure. Ora qualcuno mi passi il gelato”.

Anche Daniel Howat di Next Best Picture loda il film senza risparmiarsi in complimenti. “Luca è pura gioia. Infinitamente affascinante, è una storia sull’amizicia e sull’essere se stessi. Con uno stile unico, che non sembra avere eguali in altri prodotti Pixar. Un grande senso dello humor e una storia su piccola scala che, semplicemente, funziona. Un film di cuore con un sacco di divertimento. Pixar ce l’ha fatta di nuovo”.

Chiudiamo con Drew Taylor, redattore presso Collider e Vanity Fair che, oltre alla splendida storia, loda anche le animazioni. “Luca è assolutamente accattivante: una favola umanista commovente sui mostri marini e sul potere dell’accettazione, adornata con un delicato surrealismo e alcune delle animazioni più straordinarie nella lunga e leggendaria storia dello studio. Enrico Casarosa e i suoi collaboratori si sono superati“.

Se ti interessa leggi anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.