Lucca Changes diventa del tutto digitale

L’ultimo DPCM è stato un duro colpo per Lucca Changes: il nuovo formato del Comics & Games si volge ora completamente al digitale.

La notizia arriva direttamente dall’organizzazione del festival, tramite un comunicato stampa emesso nelle scorse ore.

“In osservanza del nuovo DPCM, il festival che si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre mette in atto il piano d’azione progettato per offrire un programma culturale fruibile comodamente da casa si legge sul sito. “Gli eventi previsti sino a pochi giorni a Lucca saranno tutti godibili gratuitamente online. Confermati tutti gli eventi del programma digitale, disponibili attraverso le più note piattaforme di streaming e grazie a Rai. Il sito www.luccachanges.com, in costante aggiornamento, aggregherà tutto il palinsesto di iniziative 2020″.

Inevitabili anche le modifiche alla biglietteria, che rimborserà gli acquisti fatti da chi aveva già comprato il biglietto: tutti i biglietti saranno rimborsati. A titolo compensativo, inoltre, chiunque richiederà il rimborso per gli eventi cancellati avrà diritto ad una riduzione del titolo di accesso valido per la prossima edizione di Lucca Comics & Games. Questa facilitazione sarà inoltre estesa anche a tutti coloro che hanno acquistato il Campfire Pass 2020 di Lucca Changes“.

lucca changes digitale

Purtroppo sono da riportare anche dei cambiamenti per quanto riguarda il programma. Alcuni eventi sono infatti stati cancellati, come dà notizia il comunicato. “Dalle dieci sale preannunciate come avamposti per gli eventi, le sale che li ospiteranno saranno tre con il fulcro in piazza del Giglio: si terranno all’interno del Teatro del Giglio, dell’auditorium San Girolamo e del Cinema Astra. Inoltre, nell’ottica di applicare le norme in maniera conservativa e interpretarne lo spirito, non sarà più possibile realizzare il Cosplay Palace e il Pop-Up Store, ma sarà possibile trovare le novità editoriali all’interno dei negozi dei nostri partner: Il Collezionista (piazza San Giusto e via San Paolino) e Dungeon Store (via Pisana Sant’Anna)”. 

Una lista completa degli eventi è disponibile sul sito al seguente link.

(fonte: LuccaChanges.com)

No more articles