Tom Hellis ha trovato l’accordo per la sesta stagione di Lucifer

Dopo molte incertezze la sesta stagione di Lucifer si farà: la notizia che Tom Hellis ha finalmente trovato l’accordo economico per lo show è arrivata nella notte.

Come vi avevamo riportato Netflix si era seduta al tavolo con Warner Bros. Television, casa di produzione di Lucifer, per cercare un accordo per dei nuovi episodi della serie TV. Nulla di ufficiale era stato detto al riguardo, ma le sensazioni generali erano buone e un accordo di massima sembrava pronto per essere trovato.

Le notizie tuttavia non era state positive. Warner pareva decisa a staccare la spina a Lucifer e il rischio di non vedere la sesta stagione si era fatto concreto. La colpa era ricaduta su Tom Ellis: voci insistenti parlavano di un atteggiamento poco professionale da parte dell’attore protagonista, con continue richieste che avrebbero spinto la casa di produzione al punto di rottura.

lucifer sesta stagione

Pare finalmente che Hellis sia giunto a più miti consigli e rinunciato agli atteggiamenti da divo. L’attore ha raggiunto un accordo economico con Netflix, dando quindi la sua disponibilità a una sesta stagione di Lucifer. Da notare che non si parla della Warner in questa fonte, che dovrebbe comunque essere parte in causa nella vicenda. Non è da escludere che il colosso dell’intrattenimento abbia rinunciato a trovare un’accordo con Hellis per lasciare la palla a Netflix.

Quali possano essere i nuovi tempi di produzione, specie con l’emergenza sanitaria attuale è difficile dirlo. Ovviamente vi aggiorneremo non appena ci saranno novità concrete al riguardo.

Dopo essere andato in onda per tre stagioni su Fox, Lucifer è stato letteralmente “salvato” dagli inferi da Netflix nel giugno 2018, a poche settimane dalla sua cancellazione, e i numerosi fan sono impazziti di gioia sul web. Adesso, tuttavia, i festeggiamenti potrebbero essere definitivamente terminati. Ovviamente vi aggiorneremo in caso di novità.

(fonte: Collider.com)

No more articles