ATTENZIONE! Il seguente articolo contiene SPOILER su Star Wars: gli Ultimi Jedi. Se non avete ancora visto il film non proseguite nella lettura.

Tornato a parlare della sua interpretazione in Star War: gli Ultimi Jedi, Mark Hamill ha rivelato un dettagli interessate sul momento in cui sono state girate le scene del film.

Nello specifico l’attore ha rivelato di aver completamente improvvisato una delle scene che sono state poi inserite nel montaggio finale, quella in cui l’anziano cavaliere Jedi saluta C-3PO.

“All’inizio era previsto che non considerassi C-3PO” ha spiegato Mark Hamill. “Avrei dovuto soltato passargli accanto, senza avere alcuna interazione con lui”.

La cosa sembrava cozzare col personaggio di Skywalker, motivo per cui Hamill si sarebbe confrontato amichevolmente con Rian Johnson.  “dopo tanti anni di servizio C-3PO è stato per Luke una sorta di compagno di avventure” ha spiegato l’attore al regista. “Han Solo aveva Chewie. Luke R2-D2 e C3-PO“.

Johnson si è detto così favorevole alla cosa, tuttavia il tempo a disposizione non era sufficiente per riscrevere il copione. “Visto che non avevamo avuto tempo di scrivere nulla ho improvvisato qualcosa io” ha concluso Hamill.

(fonte: ComicBookMovie.com)

No more articles