Cattive notizie per i giocatori di Mass Effect: Andromeda. Da qualche giorno circolavano notizie di voci sulla presunta sospensione dei DLC single player. BioWare aveva smentito i rumor, ma nelle scorse ore un report di Kotaku ha alimentato nuovi dubbi su questa controversa situazione.

Fonti anonime, apparentemente vicine a BioWare, vorrebbero il numero di sviluppatori attualmente impegnati su Andromeda decisamente minore se confrontato con quello del team originale. Le risorse sarebbero state dirottate altrove. Una scelta decisamente drastica da parte della casa di sviluppo.

Molti addetti ai lavori di BioWare Montreal, avrebbero perciò abbandonato il progetto. Con tutti i possibili ritardi che ne conseguirebbero. I pochi sviluppatore rimasti sarebbero al lavoro sulle prossime patch e, in parte minore, sul comparto multiplayer del gioco. Il motivo sarebbe l’accoglienza tiepida riservata ad Andromeda al momento del lancio. Questo avrebbe portato BioWare ed Electronic Arts a rinunciare allo sviluppo, e successivo rilasco, dei DLC di Andromeda. C’è anche chi parla di abbandono momentaneo dei piani per un sequel. Il tutto potrebbe essere a favore di un maggiore impegno verso il nuovo titolo, Anthem, che ha riscosso pareri positivi durante l’E3.

Non resta che attendere eventuali sviluppi, che vi riporteremo non appena possibile.

(fonte: Kotaku.com)

No more articles