Thor: Love and Thunder: anche Matt Damon potrebbe entrare a far parte del cast. Vediamo cosa sta succedendo

Alcuni giornali australiani stanno riportando un’interessante indiscrezione secondo cui anche Matt Damon si sarebbe unito al cast di Thor: Love and Thunder. Stando a quanto riportato, l’attore sarebbe arrivato a Sydney nei giorni scorsi insieme alla sua famiglia con un jet privato, e starebbe trascorrendo la quarantena obbligatoria per via del covid in una struttura privata.

L’attore si sarebbe unito dunque al resto del cast già presente in Australia in previsione dell’inizio delle riprese, tra cui Dave Bautista, Karen Gillan, Sean Gunn, Chris Pratt e Tessa Thompson. Riprese che avrebbero già dovuto iniziare ormai diverso tempo fa, ma che l’emergenza coronavirus ha rimandato all’inizio del 2021.

Oltre agli attori già citati, nel film ci sarà anche Natalie Portman, che tornerà nell’importante ruolo di Jane Foster, e Kevin Feige più di recente ha ufficializzato l’ingresso nel cast di Christian Bale, che interpreterà Gorr the God Butcher. Curiosamente, Bale ha già recitato insieme a Matt Damon in Ford v Ferrari.

E ancora più curiosamente, per lo stesso Matt Damon non sarebbe la prima volta nell’universo di Thor e dunque in quello Cinematico Marvel. L’attore ha infatti già interpretato un asgardiano con un cameo a sorpresa in Thor: Ragnarok.

matt damon thor

Per il momento ricordiamo che non c’è niente di ufficiale, per cui tocca comunque aspettare l’ufficialità prima di poter parlare di qualcosa di concreto. L’ingresso di un altro attore di primissimo piano come Matt Damon però sarebbe sicuramente un grande colpo per Thor: Love & Thunder, che punta a bissare il successo dello scorso capitolo, che ha visto il regista Taika Waititi dare un deciso cambio di toni rispetto ai primi due flm del franchise.

Voi che ne pensate? Matt Damon sarà l’uomo giusto per il film?

(Fonte: Screen Rant)

 

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui