Monster Hunter sta per arrivare al cinema: ma come mai il regista Paul W S Anderson ha deciso di adattare il videogioco di Capcom?

Il regista Paul W S Anderson è un nome molto noto per aver portato sul grande schermo dei franchise videoludici come Mortal Kombat e Resident Evil, e tra poco anche Monster Hunter, che uscirà il 30 Dicembre e sul quale ci sono alte aspettative.

Ma come mai il regista ha deciso di adattare proprio la serie di videogiochi di Capcom? Lo ha spiegato lui stesso in una recente intervista:

“Mi sono innamorato di Monster Hunter 11 anni fa, quando l’ho visto per la prima volta e ho adorato il mondo che era stato creato. Il mondo e le fantastiche creature che lo abitavano. E credo che per me questo sia il punto di forza del videogioco, e quindi lo sarà anche del film. Queste creature fenomenali e il mondo epico in cui vivono. È qualcosa che non avevo davvero mai visto prima. Sono un grande fan di Jurassic Park e Jurassic World e dei dinosauri, mi piace King Kong, mi piace Godzilla. Ma i Diablos, i Rathalos, i Nerscylla, queste sono creature degne di sogni e di incubi e sono stato assolutamente colpito da loro. E ho pensato “Mio Dio, se riuscissimo a prendere queste creature pixellose da un videogioco e le mettessimo su un grande schermo, su uno schermo IMAX e le rendessimo fotoreali, sarebbe una cosa fenomenale”. Ed è esattamente quello che abbiamo fatto.”

monster hunter paul anderson

Questa la sinossi del film: “Oltre il nostro mondo ce n’è un altro: un mondo di mostri pericolosi e potenti che regnano sul loro territorio con ferocia mortale. Quando una tempesta di sabbia inattesa trasporta il Tenente Artemis (Milla Jovovich) e la sua unità (TI Harris, Megan Good, Diego Boneta) in un nuovo mondo, i soldati sono stupiti nello scoprire che questo ostile e sconosciuto ambiente è l’habitat di enormi e terrificanti mostri, immuni alla loro potenza di fuoco. Nella loro battaglia disperata per la sopravvivenza, l’unità incontra il misterioso cacciatore (Tony Jaa), le cui abilità uniche lo rendono sempre un passo avanti alle potenti creature. Mentre Artemis e Hunter cominciano a fidarsi l’uno dell’altra, lei scopre che lui fa parte di un team guidato dall’Ammiraglio (Ron Perlman). Combattere un pericolo così grande che potrebbe portare alla distruzione del loro mondo, i coraggiosi guerrieri uniscono le loro abilità per fare squadra insieme e combattere quest’ultima battaglia.”

Che ne pensate delle dichiarazioni di Paul W S Anderson, e cosa vi aspettate dal film di Monster Hunter?

(Fonte: Comic Book)

No more articles