Netflix diffonderà i dati di visualizzazione dei propri show e film

Per molto tempo Netflix ha tenuto segreti i dati delle visualizzazioni degli show e dei film presenti sul proprio catalogo, ma le cose sembra che stiano per cambiare.

L’azienda ha infatti dichiarato di voler cambiare tale politica per favorire maggiore trasparenza.

Ne ha parlato Ted Sarandos, durante una recente conferenza con gli investitori, rivelando che la compagnia inizierà a diffondere dati più specifici a diversi gruppi: prima i produttori, poi gli iscritti e poi la stampa.

L’obiettivo è di essere “più trasparenti su quello che le persone di tutto il mondo guardano su Netflix” stando a Sarandos.

Netflix

Si tratterebbe di una mossa notevole per Netflix, che già in passato qualche dato l’aveva già iniziato a dichiarare, come i 45 milioni di account che hanno visto il film horror Bird Box nei primi sette giorni dalla release.

Stando ad un portavoce di Netflix, basta che un account guardi il 70% di un prodotto per contarlo come visualizzazione, e sarà conteggiata una sola volta.

Per il momento non è ancora chiaro il modo in cui Netflix raccoglierà i dati e che informazioni saranno rilassate, ma ne sapremo di più probabilmente nei prossimi mesi.

Che ne pensate della decisione?

(Fonte: The Verge)

No more articles