Michael Stuhlbarg, Douglas booth, Freya Mavor, Nikolai Kinski e Griffin Dunne nel cast del nuovo film originale Netflix Gore

Il vincitore di due premi Oscar Kevin Spacey interpreterà il protagonista Gore Vidal, un controverso scrittore e opinionista politico americano.

Netflix ha confermato che gli attori Michael Stuhlbarg (A Serious Man, Boardwalk Empire), Douglas Booth (Mary Shelley), Freya Mavor (The Sense of An Ending), Nikolai Kinski (Yves Saint Laurent) e l’attore nominato al premio Oscar Griffin Dunne (Joan Didion: The Center Will Not Hold, War Machine) faranno parte del cast di Gore.

L’intensa biografia “Empire of Self: A Life of Gore Vidal” è alla base del film Gore, diretto da Michael Hoffman con la sceneggiatura di Hoffman e Jay Parini.

Il film è incentrato sulle vicende del 1982, che fanno seguito al fallimento elettorale di Gore alle elezioni primarie del Senato in California, quando Gore decide di ritirarsi in Italia, nella sua residenza La Rondinaia a Ravello, nel tentativo di aggirare il suo blocco dello scrittore e la sua condizione di noia, abbandonandosi ad una vita lussuriosa.

Michael Stuhlbarg interpreta Howard, lo storico compagno di Gore, mentre Douglas Booth e Freya Mavor danno il volto ad una giovane coppia, la cui vacanza nella meravigliosa e suggestiva cornice della Costa Amalfitana verrà disturbata dalle attenzioni di Gore. Griffin Dunne e Nikolai Kinski rispettivamente nei ruoli del famoso compositore Leonard Bernstein e del rinomato ballerino e coreografo russo Rudolph Nureyev, assidui visitatori della villa di Gore.

Andy Paterson è il produttore per la Sympathetic Ink. Paterson ha già curato in passato la produzione del film di Kevin Spacey del 2004 “Beyond The Sea” sul musicista Bobby Darin e “Restoration” di Hoffman.

La produzione delle scene girate in Italia è stata curata da Mestiere Cinema di Enrico Ballarin. Le riprese stanno avendo luogo principalmente in Italia, con alcune scene girate a Londra.

La fotografia è di Oliver Stapleton (The Cider House Rules), la produzione del Premio Oscar Patrizia von Brandenstein (Amadeus), con i costumi del premio Oscar Gabriella Pescucci (The Age of Innocence).

Il film sarà disponibile su Netflix nel 2018.

No more articles