Attacco hacker nei confronti di Nintendo: violati 160.000 account Switch. Cambiate la password e attivate l’autentificazione a due fattori.

Un grave attacco nei confronti della privacy degli utenti Nintendo Switch è stato confermato dall’azienda stessa, dopo le voci dei giorni scorsi, che ha ammesso che circa 160.000 account Nintendo Network sono stati violati.

Si tratta di un furto degli account in piena regola che, a difesa della casa di Kyoto, è stato effettuato tramite servizi esterni a quelli della stessa Nintendo. I dati rubati sarebbero nickname, data di nascita, paese d’origine e indirizzo mail, mentre per quanto riguarda quelli relativi alle carte di credito, ci sono informazioni contrastanti.

Stando ad alcune fonti online, non dovrebbero esserci problemi, eppure nei giorni scorsi diverse segnalazioni sono arrivate all’azienda, riguardanti alcuni acquisti online, principalmente V-Bucks di Fortnite, effettuati all’insaputa degli utenti coinvolti.

nintendo account violati

La casa di Kyoto ha avvertito che nel caso qualcuno avesse usato la stessa password per il Nintendo Network ID e l’account Switch, i dati della propria carta di credito potrebbero essere a rischio.

Come contromisura, Nintendo ha deciso di vietare la possibilità di collegare l’account Switch al Nintendo Network ID, ed ha ovviamente raccomandato di cambiare immediatamente la password del proprio account, ed attivare l’autentificazione a due fattori.

Gli utenti coinvolti sono stati informati tramite mail.

(Fonte: The Verge)

 

No more articles