Nuovo aggiornamento per Nintendo Switch che arriva alla versione 10.0.0: è possibile mappare i tasti dei Joy-Con e tanto altro

Nella giornata di oggi è arrivato il nuovo aggiornamento di Nintendo Switch, il cui firmware è giunto così alla versione 10.0.0, e le funzioni aggiunte stavolta sono abbastanza rilevanti, perlomeno alcune.

Innanzitutto è stata resa disponibile l’opzione per spostare i dati dei giochi a una SD card e viceversa, un’opzione a lungo attesa dai giocatori che hanno bisogno di gestire lo spazio libero rimanente.

Prima dell’arrivo di questa feature infatti la console considerava la scheda SD, quando presente, come destinazione predefinita, per cui per installare un gioco sulla memoria interna bisognava spegnere la console e rimuovere a mano la SD, ed effettivamente era un bel po’ scomodo.

La cosa purtroppo però non sembra funzionare per tutti i giochi, e anzi Nintendo stessa specifica che alcuni dati d’aggiornamento non potranno essere trasferiti, così come i salvataggi, per cui tocca comunque verificare la compatibilità del gioco singolo con questa nuova caratteristica.

Un’altra aggiunta importante è la possibilità di rimappare i pulsanti dei controller, e salvare così fino a cinque configurazioni diverse di comandi per i Joy-Con. Attualmente questa funzione è esclusiva per i Joy-Con e il Nintendo Switch Pro Controller ufficiale, mentre non è chiaro se sarà estesa anche ai controller di terze parti o compatibili.

nintendo switch aggiornamento

Infine è ora possibile segnare tra i propri segnalibri fino a trecento argomenti per quanto riguarda la sezione news, e in più sono stati aggiunti alcuni personaggi all’elenco delle icone. Adesso dunque potrete scegliere come icona personale alcune simpatiche aggiunte prese dai personaggi di Animal Crossing: New Horizons. Ne sono presenti in totale sei: Tom Nook, i due procioni Mirco e Marco, Fuffi, Dodoardo, Castorino e Ivano.

La nuova versione del firmware di Switch è disponibile da questa mattina.

(Fonte: Eurogamer)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.