Per gli analisti è Nintendo la vera vincitrice dell’E3, e Switch si avvia ad essere la console più venduta del 2019 anche negli Stati Uniti

L’E3 appena concluso, nonostante l’assenza di Sony si è rivelato piuttosto interessante, ma potrebbe aver visto un chiaro “vincitore”: Nintendo.

Nelle varie conferenze sono state infatti mostrate diverse bombe: dalla presenza di Keanu Reeves in Cyberpunk 2077 ai primi dettagli su Xbox Scarlett per Microsoft, passando per il gameplay di Star Wars Jedi Fallen Order di EA a quello di Marvel’s Avengers e Final Fantasy VII Remake di Square Enix.

Eppure la casa di Kyoto è quella che, nonostante la brevità del proprio showcase, sembra essere entrata più a fondo nel cuore degli appassionati.

Nintendo E3

I titoli mostrati durante il Direct, come Luigi’s Mansion 3 e Animal Crossing: New Horizons, l’arrivo del crossover tra Zelda e Crypt of the Necrodancer, ma soprattutto l’annuncio del sequel di Breath of the Wild in lavorazione, che per molti è stata LA notizia dell’E3 2019, hanno di fatto decretato lo showcase Nintendo come quello più interessante.

Il che, unito all’arrivo di Pokémon Spada e Scudo, mostrato addirittura prima dell’E3, e del sempreverde Super Smash Bros. Ultimate e i suoi DLC in arrivo, fanno sì che anche per gli analisti il successo futuro della Grande N sia praticamente indiscusso.

Il calo di vendite di PlayStation 4 e Xbox One infatti, dovuto all’imminente arrivo delle loro versioni next-gen, sembra infatti inarrestabile, ed altrettanto difficile da fermare è l’ascesa nelle vendite di Nintendo Switch, che ormai in Giappone è in vetta alle classifiche da mesi e che potrebbe presto diventare la console più venduta anche negli Stati Uniti nel 2019.

Insomma, dopo il mezzo flop di Wii U, sembra che Nintendo con Switch abbia davvero fatto un colpaccio, tornando leader del mercato: è lei dunque la “vincitrice” dell’E3 2019? Voi che ne pensate?

No more articles