Già dopo i primi rumor sulla natura ibrida di Nintendo Switch, si sono susseguite diverse speculazioni sul futuro di 3DS.

Nel corso di una recente intervista, Shinya Takahashi, Director e General Manager of Planning and Entertainment di Nintendo, ha voluto mettere le cose in chiaro, dichiarando che la società ha intenzione di supportare la piattaforma portatile almeno fino al 2018.

Ecco le sue parole:

Considerandone il prezzo leggermente più basso e la vasta libreria di cui dispone, penso che il 3DS sia particolarmente indicato per i bambini che vogliano acquistare la loro prima console. Intravediamo ancora tanto potenziale nel 3DS e con questa convinzione in mente, vogliamo rilasciare nuovi giochi sulla console non solo nel 2017, ma anche nel 2018

(Fonte: Gamingbolt)

 

No more articles