Nintendo Switch potrebbe essere supportata almeno fino al 2024

Nintendo Switch è stato un successo, e su questo ci sono pochi dubbi a riguardo: la console è stata apprezzata da pubblico e critica, ha venduto 17 milioni di copie lo scorso anno (fallendo l’obiettivo dei 20 milioni, forse fissato troppo in alto) e in generale gode di un’ottima stima da parte dell’industria videoludica.

Il periodo d’oro della console non è però alle sue spalle, stando ad Atsushi Hosokawa di Media Create, secondo cui il terzo anno di vita sarà un anno chiave per la macchina di Nintendo, che dovrebbe garantire un picco di vendite proprio nel prossimo anno fiscale, che inizia ad Aprile 2019.

Lo stesso Hosokawa ha poi lanciato una predizione sulla durata della vita della stessa Switch, dichiarando di aspettarsi che il suo ciclo vitale duri all’incirca sette anni. Questo significherebbe che lo sviluppo e il supporto della console da parte della Grande N duri fino al 2024, quando poi si passerebbe il testimone a un altro tipo di hardware.

Voi che ne pensate? Siete contenti della console ibrida di Nintendo? State già pensando al suo successore?

(Fonte: Nintendo Life)

No more articles