Un card designer potrebbe aver svelato alcuni nuovi Pokémon di Spada e Scudo

“Sono un card dedigner, conosco alcuni nuovi Pokémon (di Spada e Scudo) ma non tutti. Chiedetemi qualunque cosa. Posso anche disegnare, ma il topic non andrà avanti a lungo”.

Con queste parole ha esordito su 4chan Cardguy, che si è presentato appunto come un card designer, che si occupa dei layout delle carte, dei test di stampa e delle confezioni, che ha svielato di essere a conoscenza di alcune delle nuove creaturine che incontreremo presumibilmente in Pokémon Spada e Scudo.

Vista la fonte, e visti i disegni (che però non sarebbero esattamente il massimo perché, appunto, non stiamo parlando di un disegnatore, ma di qualcuno che si occupa di carte da gioco, sostanzialmente), c’è da prendere la news con più del proverbiale grano salis, eppure potrebbero esserci alcune anticipazioni interessanti sul gioco.

Oltre infatti ai potenziali pokémon inediti che troveremo nella regione di Galar, nelle ore in cui Cardguy è stato attivo ha parlato anche delle prime evoluzioni di Scorbunny e di Grookey, due dei tre Starter di Pokémon Spada e Scudo.

Purtroppo non ci sono novità in questo senso su Sobble, il terzo starter, sulla cui linea evolutiva Cardguy ha detto di non avere informazioni.

Stando a quanto dichiarato, l’evoluzione di Scorbunny avrà delle scarpette, che sembrano da corsa o da calcio, e un elmetto, mentre Grookey avrà una cresta e una sorta di tamburi piatti all’altezza delle cosce, che verrebbero suonati con dei bastoncini particolari.

Altri pokémon visibili negli schizzi dell’autore sono Wooloo, che a dispetto del nome non è il sacerdote di Age of Empires, ma una sorta di capra, che avrà poi un’evoluzione ben più temibile; Rolycoly che diventa prima un carrello da miniera e poi una sorta di locomotiva dotata di fornac; Sipaook, una pre-evoluzione di Polteageist ricavata da una tazzina da té capovolta; e una creatura simile a un gargoyle che potrebbe essere l’evoluzione di Impidimp.

Senza indugiare oltre, vi lasciamo alla gallery con i disegni dell’autore. Che ne pensate?

No more articles