Anche Luke e Leia saranno presenti nella serie su Obi-Wan Kenobi? Spuntano alcune indiscrezioni online

C’è un’interessante indiscrezione che si sta facendo strada che riguarda la serie TV di Disney+ su Obi-Wan Kenobi, secondo cui nella serie ambientata nell’universo di Star Wars potrebbero comparire anche Luke e Leia.

Sappiamo infatti che la serie sarà ambientata dopo gli eventi della trilogia prequel di George Lucas, molto probabilmente a cavalo tra La Vendetta dei Sith e Una Nuova Speranza, e racconterà di quel periodo in cui lo stesso Obi-Wan si era rifugiato a Tatooine prendendo l’identità di Ben Kenobi.

Dopo che Anakin ha assunto l’identità di Darth Vader infatti, Padmé Amidala ha partorito due gemelli prima di morire, Luke e Leia. Leia è stata affidata a Bail Organa, mentre Luke è stato portato dallo stesso Obi-Wan su Tatooine.

obi wan kenobi luke leia

Stando a quanto si legge online, sarebbero iniziati i casting per lo show, con particolare attenzione per il ruolo di due ruoli principali, per i quali gli studios sarebbero alla ricerca di un ragazzo e una ragazza “precoci” dall’età compresa tra gli 8 e gli 11 anni. A questo punto fare 2+2 è piuttosto facile.

Peraltro non è la prima volta di cui si parla dell’eventualità della presenza di Luke in Obi-Wan Kenobi: l’argomento era trapelato quando ancora alla sceneggiatura c’era Hossein Amnini. La produzione ha poi deciso di riscrivere la trama della serie perché ritenuta troppo simile a quella di The Mandalorian, sostituendo così Amnini con il nuovo sceneggiatore Joby Harold.

La nuova direzione dello show è ancora ignota, ma la presenza dei due personaggi potrebbe rivelarsi effettivamente una svolta interessante, anche se proprio la presenza di Leia resta in qualche modo abbastanza sorprendente. Staremo a vedere.

Voi che ne pensate? Ce li vedreste bene Luke e Leia nella serie su Obi-Wan Kenobi?

(Fonte: Screen Rant)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui