Romance Dawn! Ecco il titolo del primo episodio e il logo del live action di One Piece targato Netflix

Dopo lunga attesa iniziano a muoversi le cose anche per il live action di One Piece: Netflix ha infatti svelato il logo e il titolo del primo episodio dello show ispirato al manga piratesco di Eiichiro Oda! L’immagine (che potete vedere sia in copertina che qui di seguito) mostra una versione “realistica” del Jolly Roger dei Mugiwara. Potete vederlo meglio qui di seguito. Ditecei che cosa ne pensate.

one piece logo live action netflix

Come detto non è l’unica novità giunta da Netflix in queste ore per quanto riguarda One Piece: il sito di streaming ha infatti diffuso anche la prima pagina del copione, che mostra in bella vista il titolo del primo episodio. Potete vederlo qui sotto.

Non poteva che essere Romance Dawn, un chiaro riferimento agli albori del manga di Oda-sensei, con un messaggio che porta con sé tutto lo spirito di One Piece “Non importa quanto possa sembrare difficile, mai perdere di vista il proprio obiettivo finale”.

one piece fine manga

Oltre il logo: cosa sappiamo del live action di One Piece targato Netflix?

Marty Adelstein, CEO di Tomorrow Studios, aveva rilasciato alcune interessanti dichiarazioni sullo show. A leggere quanto da lui affermato i lavori preliminari sono terminati già nel 2020. Ma, come prevedibile, tutto ha subito una battuta d’arresto per colpa della pandemia di Coronavirus.

Abbiamo praticamente tutti e dieci gli script pronti. Inizieremo il casting quando torneremo […]. Abbiamo molti nomi di cui stiamo parlando e dovremmo essere pronti a produrre per Settembre. Abbiamo lavorato a stretto contatto con Sensei Oda. Quindi, inizieremo, e questo è davvero grandioso. Voglio dire, Snowpiercer è stata una grande produzione; questa è ancora più grande”.

“La serie Tv Live Action di One Piece si comporrà di dieci episodi per quanto riguarda la prima stagione e Netflix è coinvolta. Oda ha rivelato che gli attori sono già stati scelti e che arriveranno maggiori informazioni”.

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.