PlayStation Now: Sony abbassa i prezzi e introduce nuovi giochi premium a tempo

Ottime notizie sul fronte gaming, dove Sony ha deciso di rallegrarci questo pomeriggio abbassando i prezzi di PlayStation Now e donando al servizio streaming giochi più interessanti, e nuovi arrivi a tempo.

L’abbonamento mensile di PlayStation Now prima di oggi costava infatti 14.99 euro e quello annuale ben 99.99 euro all’anno, un’offerta non proprio in linea con quanto proposto dai competitor, uno su tutti Microsoft, che con le sue offerte relative all’Xbox Game Pass, da un po’ di tempo disponibile anche su PC, aveva convinto molti utenti a provare il nuovo abbonamento.

playstation now prezzi

Da oggi in poi i nuovi prezzi di PlayStation Plus sono 9.99 euro per l’abbonamento mensile, e 59.99 per quello annuale, con in più la possibilità di abbonarsi per tre mesi al costo di 24.99. Un bel risparmio insomma, che farà gola sicuramente a più giocatori.

Ma le novità non sono finite qui: Sony ha infatti deciso di introdurre una serie di giochi Premium, che rimarranno in catalogo per un periodo di tempo limitato. I nomi sono davvero di primo piano: sono infatti disponibili da oggi, fino al 2 gennaio 2020, God of War, Grand Theft Auto V, inFamous Second Son e Uncharted 4: Fine di un Ladro.

Insomma, nuovi interessanti titoli che saranno aggiunti di mese in mese e contribuiranno ad arricchire l’offerta di PlayStation Now, che oltre al catalogo PS3 include anche giochi PlayStation 2 e PlayStation 3.

Che ne pensate di questo cambio di strategia da parte di Sony? Si tratta di una mossa giusta per convincere quanti più utenti possibile a provare PlayStation Now? E voi, siete più propensi ad abbonarvi con un’offerta così?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui