Andrew House, CEO di Sony Computer Entertainment, ha parlato ai microfoni di Bloomberg del lancio di PlayStation VR (l’ex Project Morpheus).

In particolare si è soffermato sul prezzo di lancio del visore Sony, che non era stato ancora rivelato, e che, stando alle parole di House, dovrebbe aggirarsi intorno a quello di una nuova console.

Presumibile dunque che il costo di PlayStation VR si aggirerà sui 350-400 euro, e non è escluso che vedremo un bundle con console e visore insieme, magari ad un prezzo “concorrenziale”, visto che al momento il competitor più agguerrito sarà Oculus Rift, che avrà bisogno di un PC ad alte prestazioni per funzionare come si deve, e che quindi prevede una spesa un bel po’ più ampia.

Staremo a vedere.

(Fonte: Bloomberg )

No more articles