Il servizio di streaming gratuito (con pubblicità) Pluto TV arriverà in Italia il 28 Ottobre

Attraverso una nota diffusa per mezzo stampa Viacom ha reso noto che il servizio di streaming Pluto TV arriverà in Italia dal 28 Ottobre 2021. Si tratta di una piattaforma gratuita (cosa resa possibile dalla presenza delle pubblicità) che contiene al suo interno una vasta gamma di prodotti di intrattenimento. Per citare alcuni dei prodotti che vedremo al suo interno ci saranno Paramount e Lionsgate, con le relative produzioni, insieme a KidsMe.

Qui di seguito vi riportiamo la dichiarazione di Jaime Ondarza, EVP & General Manager South Europe & Mena Hub di ViacomCBS.

ViacomCBS sta rapidamente espandendo la propria impronta globale nel settore streaming offrendo al pubblico una vasta library di contenuti di qualità attraverso le piattaforme gratuite e a pagamento. Con Pluto TV, e presto anche Paramount+, il nostro eco-sistema diversificato trasformerà il mercato italiano dello streaming”.

pluto tv italia

Pluto TV in Italia: il commento dei media partener

Partner commerciale di Pluto TV sarà Sky Italia, che ha commentato come segue l’arrivo del nuovo servizio di streaming.

“Siamo felici di ampliare la nostra partnership con ViacomCBS, mettendo a disposizione di Pluto TV il nostro bouquet di soluzioni pubblicitarie innovative” ha detto Evelyn Rothblum, Executive Vice President Advertising, Partnerships and Distribution di Sky in Italia e Germania. “Questo rafforza ulteriormente il portafoglio di Sky Media nell’ambito delle piattaforme digitali, oltre che in termini di audience e di contenuti”.

Soddisfazione anche da parte di ViacomCBS. Siamo lieti di rafforzare la lunga collaborazione con Sky Italia avendo Sky Media al nostro fianco per la raccolta pubblicitaria. Questo lancio renderà disponibile al pubblico italiano una solida offerta, e contemporaneamente permetterà a ViacomCBS di segnare un’importante crescita nel comparto dello streaming e della distribuzione dei contenuti, in linea con le strategie globali”.

(fonte)

Leggi anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.