Con Pokémon Spada e Scudo il competitivo sarà più accessibile?

Il nuovo trailer di Pokémon Spada e Pokémon Scudo ha portato con sé delle novità non indifferenti per il futuro del competitivo nel franchise.

Quello che sarà probabilmente l’ultimo trailer prima del lancio, previsto tra circa una settimana, ci mostra infatti delle novità davvero impressionanti sotto il profilo del breeding, una delle basi per ottenere Pokémon abbastanza forti da poter partecipare alle competizioni con altri giocatori.

Che il PvP Pokémon stia diventando quindi più accessibile? Senza ulteriori indugi vi lasciamo al filmato per permettere anche a voi lettori di farvi un’idea più precisa.

Cosa? Pokémon si sta evolvendo!?

In primo luogo vediamo che sarà possibile cambiare la Natura dei nostri Pokémon, andando a selezionare una delle erbe nel nostro inventario. In questo caso grazie a una Menta Modesta il nostro Pikachu cambia la propria natura da Vivace a Modesta, ottenendo così maggiori statistiche in Attacco Speciale. Questa dinamica sicuramente sarà fondamentale per i giocatori, che ora potranno anche evitare il “soft reset” per ottenere uno starter di natura adeguata. Basterà andare avanti con l’avventura per avere la giusta erba da dare al Pokémon.

Vediamo anche come sia cambiata la quantità di Vitamine che è possibile assegnare a un Pokémon. In passato erano al massimo 10 i punti che potevano essere dati al nostro mostriciattolo tascabile in una determinata statistica. Ora vediamo che con le nuove dinamiche a Gengar vengono date ben 26 dosi di Calcio, per un incremento totale di 30 punti di Attacco Speciale!

Terzo punto, forse uno dei più importanti, riguarda le mosse allevamento. Lasciati alla pensione i Pokémon potranno ora apprendere nuove mosse, solitamente non disponibili con l’allenamento, grazie ai loro compagni di pensione. Superata quindi la dinamica delle “mosse uovo“, che il padre di specie diversa doveva trasmettere al figlio con l’allevamento.

Pokémon spada scudo competitivo

Ci vengono quindi mostrate due dinamiche ereditate dai giochi Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee. La prima è quella del box Pokémon portatile, con la possibilità quindi di cambiare i mostriciattoli in squadre in ogni momento, senza attendere l’arrivo a un centro Pokémon. La seconda riguarda il ritorno delle caramelle, grazie alle quali sarà possibile rinforzare ulteriormente le statistiche individuali dei nostri Pokémon!

Queste sono tutte le novità giunte fino a noi dall’ultimo trailer. Le sfrutterete per farvi strada nel competitivo di Pokémon Spada e Scudo? Ditecelo con un commento!

No more articles