L’Academy annuncia l’introduzione della categoria “Film popolari” tra quelle della prossima edizione dei Premi Oscar

Grandi cambiamenti sono stati annunciati ieri sera dall’Academy: i Premi Oscar 2020 non solo saranno anticipati rispetto a quanto annunciato, ma sarà introdotta anche una nuova categoria.

La 92° edizione si sarebbe dovuta tenere il 23 Febbraio 2020, mentre ora, stando a quanto dichiarato, sarà trasmessa il 9, una decisione che, viene precisato, non avrà alcun impatto nel processo di voto.

Per quanto concerne la nuova categoria, che sarà quella dei “Film popolari”, al momento non si sa quali saranno i requisiti che le pellicole dovranno rispettare per rientrare nella lista e contendersi l’ambita statuetta, ed è probabile che saranno annunciati con l’avvicinarsi della prossima edizione dei Premi Oscar.

Ultimo, ma non per importanza, l’Academy ha ridotto la durata del broadcast di un’ora, passando dalle canoniche 4 alle 3 ore di trasmissione, al fine di favorire l’accessibilità a tutti coloro che la seguono nelle fasce orarie notturne.

Stando a un recente report di Variety, dietro alla decisione dell’introduzione della nuova categoria, sembrerebbero esserci interessi ben precisi legati ad ABC, emittente di proprietà della Disney che trasmette ogni anno la cerimonia.

Benché si tratti di un semplice rumor, la fonte sembrerebbe essere interna al network stesso e, se fosse vero, la cosa giocherebbe decisamente a favore per blockbuster come i recenti Avengers: Infinity War e Black Panther, pellicole di Marvel Studios (ergo Disney) che hanno riscosso e continuano a riscuotere un grandissimo successo.

Ovviamente, al momento, ABC non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione ufficiale sulla questione e, finché non lo farà, vi consigliamo di prenderla con le dovute cautele.

Fonte: CB

No more articles