PlayStation 5: nuovi rumor sulla retrocompatibilità della console

Mentre PlayStation 5 è stata annunciata ufficialmente qualche giorno fa da parte di Sony, ed arriverà a Natale 2020, i rumor sulla nuova console del colosso giapponese non si sono certo fermati, ed un insider lancia ora un indizio sul fatto che PS5 possa essere retrocompatibile addirittura con tutte le console di casa Sony precedenti.

ps5 retrocompatibile

Parliamo di PSERebus, che su Twitter si è prodigato in un messaggio che va proprio in quella direzione. Il post in realtà è di qualche giorno fa, ma è diventato improvvisamente popolare adesso, dopo che la rete si è accorta di una sua previsione, rivelatasi poi esatta, di qualche tempo fa.

Il tempo è galantuomo sui social, come si suol dire, e dunque dopo aver predetto l’uscita di The Last of Us 2 indovinando il giorno esatto (21 febbraio 2020), la previsione sulla retrocompatibilità di PS5 ha guadagnato un po’ di credibilità in più.

Non gettate, scambiate o vendete i vostri giochi su PlayStation 1, 2, 3 e 4“, ha scritto su Twitter l’insider, aggiungendo poi una serie di hashtag che alluderebbero ad un nuovo evento PlayStation Experience.

Naturalmente il tweet è tutto da verificare, e una rondine non fa primavera, per cui non è assolutamente detto che alla fine il rumor si rivelerà veritiero, ma non è la prima volta che si parla di una totale retrocompatibilità di PS5.

Sony infatti non vorrà ripetere l’errore commesso con PlayStation 4, il cui unico punto debole rispetto alla concorrenza di Microsoft è stato proprio il fatto di non essere retrocompatibile con l’immensa libreria di Sony.

Che ne pensate della questione? Vi farebbe piacere una PS5 retrocompatibile?

 

No more articles