Quanto costerà PS5? Aumentano i costi di produzione per Sony e si vocifera di un PSVR 2. Influirà sul prezzo finale?

La next-gen è ormai alle porte, dato che siamo ufficialmente entrati nell’anno in cui verranno presentate e vendute le nuove console di Sony e Microsoft, e mentre la community ancora si interroga sul look e le specifiche, è lecito anche domandarsi qualcosa di più pratico, come ad esempio il prezzo: insomma quanto costerà PS5? Quanto pagheremo per le due console?

Attualmente non è facile rispondere dato che a quanto pare non lo sa neanche Sony stessa. Recentemente Bloomberg ha rivelato che è aumentato il prezzo delle componenti della console, per cui Sony dovrà spendere circa 450 dollari per produrne una.

Il problema è rappresentato principalmente dalla scarsità delle scorte di unità DRAM e memorie flash NAND, visto che la domanda sul mercato è altissima. I produttori di smartphone si stanno infatti preparando a lanciare i prossimi dispositivi, basti pensare a Samsung che ha appena svelato la gamma di Galaxy S20.

A far lievitare i costi sarebbe anche il sistema di raffreddamento di PS5, su cui Sony non ha intenzione di effettuare compromessi, ed ha dunque optato per un sistema più sofisticato e costoso.

quanto costerà ps5

Ora, considerando che una PlayStation 4 costava a Sony 381 dollari e che il prezzo di vendita al lancio fu di 399 dollari, ci sarebbe da aspettarsi un costo di PS5 sui 470 euro circa, volendo fare un paragone.

Si tratta però di un prezzo importante, che non è detto che tutti siano disposti a spendere. C’è la possibilità che Sony decida di vendere PS5 in perdita, guadagnando poi dalle vendite software e dai servizi in abbonamento, ma anche questa possibilità presenta degli interrogativi. Alcuni giochi di lancio di PS5 saranno disponibili anche su PS4, per cui è probabile che molti utenti continueranno ad usare la loro console attuale in attesa che la linea di produzione si stabilizzi, e che emergano i primi fisiologici difetti delle console prodotte per prime, ad esempio. O semplicemente per risparmiare.

Un’altra fonte di guadagno potrebbe essere il tanto vociferato PSVR 2, un nuovo visore per la realtà virtuale che sarebbe attualmente in sviluppo. Il discorso però è simile a quello di cui sopra: è già stato confermato che il visore attuale sarà compatibile anche con PS5, per cui non è detto che decidano tutti di comprarlo, e subito.

Alla luce di tutte queste considerazioni dunque, quanto costerà PS5? È ancora presto per dirlo. La possibilità che la console costi un pochino di più di quanto preventivato però, è a questo punto più che mai concreta.

(Fonte: Bloomberg)

No more articles