L’uscita di Resident Evil 3 Remake potrebbe essere più vicina del previsto?

Dopo il successo del remake di Resident Evil 2, i fan della storica saga Capcom chiedono a gran voce che anche gli altri capitoli della serie possano ricevere lo stesso trattamento.

Il più chiacchierato è sicuramente il terzo episodio, un altro dei più amati dalla community e che la software house, vista la buona riuscita dell’esperimento, ha senz’altro intenzione di sviluppare.

Importanti indiscrezioni le ha lanciate un utente di Twitter noto come AestethicGamer, che già in passato aveva rivelato alcune informazioni su Resident Evil 2 che poi si sono rivelate veritiere.

Se anche queste dichiarazioni si confermeranno giuste, il gioco potrebbe arrivare addirittura prima del previsto, con un lancio che sarebbe fissato per Gennaio 2020.

Un’altra voce interessante però, è quella secondo cui non sarà lo stesso team di RE2 Remake a curare lo sviluppo del gioco, essendo probabilmente già impegnati in un altro progetto.

Sarebbe al lavoro sul gioco un altro team di sviluppatori probabilmente esterni a Capcom stessa. Stando ad AestheticGamer, alcuni giocatori potrebbero essere delusi da questa notizia, ma potrebbero cambiare idea una volta appreso chi sarà a curarne lo sviluppo, visto che si tratterebbe di un team “molto interessante”.

È bene ricordare che stiamo semplicemente riportando le parole di un insider, per cui non ci sono dichiarazioni ufficiali: in altre parole, prendete il tutto con le pinze.

Sognare non costa nulla però, no? E allora diteci: chi vorreste che fosse al lavoro su Resident Evil 3 Remake?

 

No more articles