Nemesis è il protagonista del nuovo trailer di Resident Evil 3 Remake

A distanza di poco più di un mese dal reveal ufficiale, Capcom ha divulgato oggin un nuovo trailer del remake di Resident Evil 3, focalizzato su una delle figure più iconiche del titolo e del franchise: Nemesis.

Il filmato della durata di poco meno di due minuti, è composto da un mix di scene già viste nel trailer d’annuncio, che aprono la strada a un primo piano del celebre antagonista del gioco, che darà continuamente la caccia alla bella Jill Valentine.

Le sequenze successive sono composte da un mix di sequenze cinematiche e quelle che sembrerebbero essere fasi di gameplay, quasi tutte dedicate ai vari incontri/scontri che si avranno con Nemesis nel corso del gioco.

Oltre al nuovo trailer, Capcom ha divulgato anche una serie di nuove immagini e screenshot tratti dal remake di Resident Evil 3, che potete vedere nella gallery sottostante.

Grazie ad esse, possiamo dare uno sguardo più approfondito alle ambientazioni e al nuovo aspetto dei vari personaggi del gioco, dal già citato Nemesis, a Jill Valentine, Carlos Oliveira e Mikhail Viktor.

Vi ricordiamo che, recentemente, il producer del gioco Masachika Kawata ha avuto modo di parlare dei cambiamenti che subirà il titolo, alcuni dei quali andranno a coinvolgere anche i personaggi e la loro storia.

Le motivazioni che hanno spinto Capcom verso tale decisione – ben differente rispetto a quanto visto nel remake del secondo capitolo della celebre serie horror – sembrerebbero essere legati alla volontà di renderli ancora più interessanti rispetto al passato.

Mentre Jill resterà, inevitabilmente, la protagonista indiscussa del titolo, a personaggi secondari – come Dario Rosso – sarà dato maggior rilievo rispetto a quanto visto nel titolo originale.

Prima di chiudere, infine, vi segnaliamo che sulle nostre pagine potete trovare un approfondito speciale dedicato al remake di Resident Evil 3 scritto da Davide Salvadori. Inoltre vi ricordiamo che il gioco sbarcherà sulle nostre console il prossimo 3 aprile 2020.

Fonte: DS

 

No more articles