Nuovi rumor su Resident Evil 8: sarà ambientato in un villaggio con una strega come villain? Tutte le novità

L’attesa per Resident Evil 8 comincia a farsi sempre più pesante nonostante l’arrivo del remake del terzo capitolo, soprattutto ora che continuano a farsi strada rumor vari sull’ambientazione, il villain principale e tanto altro ancora.

La fonte per la verità non è una delle più conosciute, ma le informazioni sono piuttosto importanti, ed è comunque interessante riportarla a livello di rumor. Ribadiamo l’ovvio dunque dicendo di prendere il tutto con il proverbiale grano salis.

Ma andiamo a vedere di che si tratta: innanzitutto si parla del titolo, che come nel settimo capitolo della saga, potrebbe integrare già nel nome la numerazione romana tanto cara a Capcom.

Sembra infatti che il gioco sia ambientato in un villaggio, e che il titolo per l’appunto potrebbe giocare sulla rappresentazione grafica della parola, diventando Resident Evil Village, scritto “VIIIage”.

Stando a quanto riportato, il suddetto villaggio sarebbe infestato da una strega che opera attraverso gli insetti e terrorizzerà il giocatore inseguendolo e con una distinta risata malefica. Piuttosto cliché, ma se ben realizzato potrebbe fare il suo dovere.

resident evil 8 rumor

Il protagonista potrebbe essere Ethan, ma sembra che anche Chris sia della partita, anche se in una versione diversa. Di sicuro stando ai rumor apparirebbe in diversi flashback, e sembrerebbe addirittura essere tra i “cattivi” del gioco.

Insomma, diverse novità che se fossero confermate renderebbero ancora più snervante l’attesa per il nuovo capitolo.

Resident Evil 8 dovrebbe arrivare all’inizio del 2021, ma per via dell’emergenza coronavirus non è detto che la data d’uscita non possa essere spostata in corso d’opera. D’altronde abbiamo assistito in questo periodo a rinvii su rinvii, e non ci sarebbe certo da stupirsi dell’eventualità.

Voi che ne pensate dei rumor? Cosa vi aspettate da Resident Evil 8?

(Fonte: Biohazard Cast)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui