Nelle scorse ore vi abbiamo parlato del possibile ritorno in auge del progetto Scalebound, dopo che un insider aveva diffuso un rumor secondo cui Microsoft avrebbe affidato ad uno studio a sè vicino, le redini del progetto.

È arrivata però la smentita: Windows Central ha infatti parlato di un semplice rinnovo del trademark, una prassi abbastanza comune che non significava automaticamente in questo caso, la ripresa dei lavori sul gioco.

Ciò ovviamente non significa nemmeno che Scalebound sia perso per sempre, e una speranza che in futuro si torni a parlare del gioco è sempre lecito averla. Non sembra però che per il momento ci siano piani a riguardo.

(Fonte: Windows Central)

No more articles