Una delle polemiche scaturite dopo il lancio di Rogue One: A Star Wars Story, è sicuramente quella legata alla comparsa di Peter Cushing nei panni del Grand Moff Tarkin.

Come ben saprete, purtroppo, il leggendario attore è morto nel 1994 e, riportarlo sul grande schermo in versione digitalizzata, è stato un lavoro tanto duro quanto criticato.

A prescindere dal nostro giudizio in merito, a livello tecnologico si tratta di un processo piuttosto complicato che, grazie ad ABC Nightline e all’Industrial Light & Magic, abbiamo modo di vedere nel seguente filmato.

A voi il giudizio dunque: siamo davanti a un grande passo avanti nella tecnologia cinematografica, o stiamo iniziando ad esagerare?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui