Si è tenuta nel corso della giornata di oggi la presentazione dell’ultimo prodotto della famiglia Note, il Samsung Galaxy Note 9.

Il nuovo Note è stato presentato da BK Yoon, CEO di Samsung, il quale ha presentato alcune delle principali caratteristiche del nuovo prodotto. Si è posto l’accento su gli assistenti digitali presenti nello smartphone, sulla realtà aumentata e sul nuovo sistema di intelligenza artificiale, la quale sarà in grado, tra le altre cose, di riconoscere eventuali errori negli scatti e suggerire correzioni. Sarà presente una Dual Cam con le stesse caratteristiche di S9+.

Si è quindi passati a parlare delle singoli componenti, partendo dal Display super amoled da 6,4″, per poi passare alla batteria, la quale avrà una capacità da 4000 mAh. Grande importanza ha stata data alla nuova S Pen, la quale avrà un proprio Bluetooth per facilitarne l’utilizzo. La nuova penna consentirà di scattare foto, e sfogliare le immagini presenti nella galleria con un semplice clic del tasto sulla sua superficie. La rapidità della ricarica della S Pen è stato uno dei punti all’ordine della presentazione: con appena 40 secondi passati dentro lo Smartphone la penna avrà un’autonomia di mezz’ora.

È stato anche rivelato che Galaxy Note 9 sarà disponibile in due versioni, 6/128 e 8/512 GB. Sul palco è anche salito Tim Sweeny, CEO di Epic Games, il quale ha confermato la partenership con Samsung per l’approdo in esclusiva di Fortinite.

Samsung Galaxy Note 9 sarà anche compatibile per DeX, col solo utilizzo di un cavo USB-C / HDMI oppure di un adattatore, rimanendo utilizzabile anche con la modalità in funzione.

(fonte: TheVerge.com)

No more articles