Marvel ha diffuso il trailer ufficiale, anche in italiano, di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli

Un po’ a sorpresa, graditissima dai fan, è stato diffuso il trailer ufficiale, anche in italiano, dell’attesissimo nuovo cinecomic Marvel, Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli, con protagonista Simu Liu, in uscita a Settembre 2021.

Il film era stato annunciato al San Diego Comic-Con del 2019, quando ancora la situazione che stiamo vivendo oggi non era neanche immaginabile, tanto che la data d’uscita del film era prevista originariamente per Febbraio 2020. La pandemia ha causato però ritardi per praticamente tutti i prodotti della cosiddetta Fase 4 dell’Universo Cinematico Marvel, e dunque la data d’uscita è slittata al 3 Settembre di quest’anno. Shang-Chi paga anche un lungo stop alla produzione, con le riprese terminate solamente ad Ottobre 2020.

shang chi trailer ufficiale

Il film è diretto da Destin Daniel Cretton, e potrà contare su un cast a maggioranza asiatico: dal protagonista Simu Liu a Tony Leung, mentre un ruolo è stato affidato anche ad Awkwafina. Proprio per la sua forte identità orientale, sembra che il film si distaccherà abbastanza nettamente dall’immaginario Marvel, soprattutto in termini di rappresentazione visiva, il che lo rende uno dei prodotti che i fan attendono con più entusiasmo, nonostante siano già trapelate alcune anteprime, che siano foto dal set o giocattoli della linea di merchandise, che hanno offerto agli appassioniati un primissimo sguardo ai protagonisti del film.

Il trailer mostra un assaggio di cosa ci sia da aspettarsi nel film, e un’occhiata più approfondita al nuovo supereroe Marvel interpretato da Liu. Tra l’altro, come piccola curiosità, il video è stato diffuso proprio nel giorno del compleanno di Simu Liu, che oggi compie 32 anni, con un piccolo siparietto su Twitter, che potete vedere di seguito.

Date un’occhiata al trailer e diteci: che ne pensate? Cosa vi aspettate da Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli?

(Fonte: Screen Rant)

Guarda anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui