Anno dirigerà Shin Ultraman

Emergono novità legate a Shin Ultraman, remake della popolare serie giapponese dedicata al popolare eroe nato negli anni ’60.

A dirigere la pellicola sarà niente meno che Hideaki Anno, creatore della celebre saga Neon Genesis Evangelion. Insieme a lui ci sarà anche Shinji Higuchi. I due registi sono al lavoro sulla stesura della sceneggiatura da Febbraio. Anno non è certo nuovo a questo genere di produzioni, avendo in passato diretto Shin Godzilla, opera molto apprezzata e che aveva riscosso un certo successo.

Nel frattempo sono emerse anche alcune novità relative al cast, che vedrà Takumi Satoh vestire i panni del protagonista, al fianco di Masami Nagasawa e Hidetoshi Nishijima. Il tutto è stato diffuso al pubblico tramite Twitter.

La casa di produzione è lo Studio Khara, nota per aver prodotto in passato Dragon Dentist. Lo scopo è quello di completare i lavori sul film in tempo per distribuirlo nelle sale del Sol Levante entro la fine del 2021.

Shin Ultraman Netflix

Protagonista di molte serie e pellicola cinematografiche a partire da Ultra Q nel 1966 fino a quella più recente prodotta da Netflix, Ultraman racconta la storia di un alieno giunto sulla terra per combattere i Kaiju.

Dotato di poteri eccezionali che lo rendono più forte e veloce di qualsiasi altro essere umano, oltre che della capacità di controllare e alterare diverse forme di energia, è costretto ad assumere sembianze umane per poter sopravvivere sulla Terra a causa dello scarso potenziale del nostro Sole, la cui luce è la sua fonte di nutrimento.

Collaborando con Hayata riesce tuttavia a ottenere la capacità di tornare alla sua forma originaria per circa cinque minuti. Questo gli concede di scontrarsi alla pari contro i mostri invasori. Infatti nelle sue vere sembianze Ultraman è alto circa 40 metri, per un peso complessivo di oltre 15.000 tonnellate.

(fonte: ComicBook.com)

No more articles