A quanto pare erano davvero tanti i fan che non vedevano l’ora di mettere le mani sulla Snyder Cut di Justice League: HBO Max va in crash

Il giorno che tutti i fan della Snyder Cut aspettavano fin dal giorno in cui si è cominciato a rumoreggiare dell’esistenza di tale versione, è finalmente giunto: Justice League secondo Zack Snyder è infatti arrivata in contemporanea mondiale su HBO Max (in Italia su Sky) e sono tantissimi i fan che si sono fiondati a dare una chance al film, causando però il crash di HBO Max.

Moltissimi utenti hanno infatti lamentando difficoltà ad accedere, tanto che l’account Twitter ufficiale di HBO Asia ha postato un messaggio chiedendo ai fan di pazientare mentre cercavano di risolvere il problema.

Si tratta ovviamente di un problema momentaneo, che si verificherà con tutta probabilità solamente nei primi giorni dopo l’arrivo del film in catalogo, proprio perché tantissime persone sono interessate a vederlo. La cosa può anche essere una buona notizia per WarnerMedia, che puntava molto sull’arrivo del film per cercare di aumentare il numero degli abbonati alla loro piattaforma streaming.

snyder cut crash hbo max

Per quanto riguarda il film in sé, purtroppo Snyder ha confermato recentemente che la versione di Joss Whedon sarà probabilmente quella considerata canon per l’Universo DC. Il regista si è rivolto ai fan arrabbiati per la situazione: “Capisco la frustrazione. Se qualcuno lo fosse non gli direi di non esserlo, è giusto esserlo. Io lo sono. Per cui direi soltanto che c’è un concetto più grande per l’Universo DC, che evidentemente è su un’altra strada. E non c’è niente che possa farci a riguardo. Si tratta di questo, non è una mia decisione”.

Nel frattempo, le prime recensioni del film sono abbastanza positive: se volete approfondire sulla questione, sul nostro sito trovate anche la nostra recensione di Zack Snyder’s Justice League. E voi lo avete già visto il film? Vi è piaciuto?

(Fonte: Comic Book)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui