A Sophie Turner manca terribilmente Game of Thrones e tornerebbe volentieri sulla serie. Sarebbe fattibile?

La fine di Game of Thrones ha messo un punto su quella che è stata una delle serie TV più seguite degli ultimi tempi, e alla quale i membri del cast hanno rivolto più di un pensiero, cercando chi più, chi meno, di concentrarsi sulle proprie carriere: lo ha fatto in un primo momento anche Sophie Turner, che però recentemente si è dimostrata molto nostalgica nei confronti della serie e del suo ruolo.

In un primo momento per la verità, l’attrice era stata tra quelli meno possibilisti su un suo eventuale ritorno nel ruolo che ha interpretato per anni, quello di Sansa Stark. Il tempo evidentemente le ha fatto cambiare idea:

“Mi manca tutto di quello show. Mi manca davvero tantissimo. Mi mancano i costumi, il set, quella sensazione quando entravo sul set nel mio costume, mi dava una forza incredibile. Mi amanca la gente, mi manca tutto. Tornerei indietro in un attimo”.

sophie turner game of thrones

L’attrice si era già soffermata su quanto fosse stato importante per lei il ruolo di Sansa Stark: “La sua resilienza e la sua forza le porterò sempre con me. Non mi sono mai sentita più forte nei panni di un personaggio, come con Sansa. Credo che resterà con me per tutta la vita. Tutti i miei anni formativi li ho passati interpretando Sansa. Credo che anche se ci provassi, non riuscirei a scrollarmela di dosso”.

Ma se Sophie Turner tornerebbe subito sul set di Game of Thrones, i suoi desideri si scontrano coi piani di HBO, che per il momento non ha intenzione di tornare sullo show, se non attraverso alcuni prequel. Il primo dei quali sarà House of the Dragon, ambientato trecento anni prima degli eventi di Game of Thrones, ed incentrato sulla casata dei Targaryen.

Che ne pensate delle parole dell’attrice? Lo vorreste un ritorno di Game of Thrones, anche in futuro

(Fonte: Comic Book)

No more articles