Il leggendario autore Marvel Stan Lee ci ha fatto prendere un bello spavento nella notte, quando è stato ricoverato d’urgenza in ospedale.

Dopo un malore nella sua abitazione, Stan Lee ha avuto difficoltà respiratorie e battito cardiaco irregolare, che lo hanno costretto al ricovero nella struttura sanitaria del Cedars-Sinai.

Sembra comunque che il peggio sia passato, viste le dichiarazioni di un suo portavoce, che ha detto che al momento le sue condizioni sono migliorate, e che dovrà restare un paio di giorni in ospedale per precauzione, e per effettuare tutti gli aggiornamenti del caso.

In bocca al lupo dunque al leggendario fumettista, e come sempre: excelsior!

(Fonte: TMZ)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.